Mljet

by Francesca on 07/08/2008

Il parco naturale situato nella zona nord-occidentale dell’isola croata di Mljet (in italiano: Meleda) è un autentico paradiso di solitudine, tranquillità e splendide acque cristalline.

Al centro di questa zona si trovano due ampi golfi – chiamati laghi salati ma si tratta, in realtà, di ampie insenature aperte sul mare – al loro interno le acque sono tranquille e calde, mentre se si esce verso il mare aperto – proseguendo a piedi dopo la piccola località di Soline Village – l’acqua si fa gelida, mossa e trasparente (foto) – amando poco i laghi e molto il mare, questa è stata senza dubbio la mia meta preferita: se frequentate questa zona però state attenti ai ricci di mare, ce ne sono a milioni!

All’interno del parco è rigorosamente vietato l’uso dell’automobile – salvo che per i residenti e per coloro che abbiamo prenotato un alloggio all’interno del parco stesso, i quali, comunque, possono usarla solo per entrare e uscire.

I laghi salati si possono visitare noleggiando una canoa – ma c’è un solo noleggiatore e dista circa venti minuti in bicicletta dall’entrata del parco – una mountain bike oppure semplicemente passeggiando tra i sentieri ombreggiati circondati da pini marittimi. I percorsi sono quasi tutti in pianura e per nulla faticosi – e ve lo dico dopo averli affrontati al sesto mese di gravidanza.

L’aspetto più piacevole del parco naturale di Mljet è, senza dubbio, la tranquillità: non capita spesso di potersi godere sole e mare in una splendida cornice naturale senza una folla di gente intorno.

Per saperne di più su quest’isola e sul suo parco naturale vi consiglio di consultare, sul sito Isole Croazia, l’articolo su Mljet dove potrete trovare anche utilissime informazioni pratiche.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: